La censura negli anime

Andare in basso

La censura negli anime

Messaggio Da Kuroumi il Lun Set 24, 2012 8:06 pm

Scrivete qui o postate video delle censure che più vi hanno fatto arrabbiare negli anime.

Io inserirò un po' delle mie...

Numero uno: Censurare il sangue e la morte.
Motivo: dato che anche se purtroppo di figli non me ne sono venuti sono nell'età che se così fosse stato ne avrei potuti avere già grandicelli devo dire che non avrei mai, mai, MAI voluto che i miei figli vedessero un qualsiasi programma in cui chi prende le botte non sanguina né soffre se lo prendi a botte (o in alternativa gli esce un liquido marrone, grigio o verde). Perché? Perché è irreale! E' bene che un bambino capisca da tutto quello che vede che se picchi una spranga di ferro in testa a qualcuno gli fai molto male e quindi non è il caso. Che se gli spari muore. La realtà è così, perché mascherarlo? Io sono cresciuta a Kenshiro e Sergio Leone e non mi pare di aver avuto tanti traumi. Se poi il bimbo si spaventa un po' pace, anch'io dopo aver visto Profondo Rosso me lo sono sognato la notte per un po', ma capita...

Numero due: censurare ogni riferimento al Giappone e alla cultura giapponese
Questo è semplicemente idiota.
All'obiezione "eh, ma i bambini neppure sanno cos'è il Giappone" la mia unica risposta è: "Male, comprategli un atlante".
Sapere che esistono altri paesi e altre culture mica gli fa male... poi fanno come alle mie amiche che insegnano e si strappano i capelli perché gli confondono l'Austria e l'Australia...

Numero tre: censurare le scene comiche a sfondo ecchi
Non sono nemmeno scene di sesso, sono solo da ridere...
avatar
Kuroumi

Femmina
Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 21.09.12
Età : 43
Località : Roanapur
Umore : Nuvoloso

Visualizza il profilo http://mondodigaia.altervista.org/index.html

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum