Gintama

Andare in basso

Gintama

Messaggio Da Kuroumi il Ven Ott 05, 2012 11:23 pm


Titolo: Gintama 銀魂

Autore: Hideaki Sorachi

Genere: Fantascienza, commedia

Numero di volumi: usciti in Italia 18, 45 in Giappone (in corso)

Pubblicato in Italia da: Planeta de Agostini (direi "spubblicato")

Prezzo: era tipo 5,90? Ormai sul mercato nero?

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama: Vent'anni prima dell'inizio della storia degli alieni, gli Amanto, sono piombati nel Giappone del periodo Edo e l'hanno conquistato dopo una lunga guerra, costringendo lo shogunato ad arrendersi e costruendo in mezzo a Edo il "terminale", una torre che serve da porto per le navi spaziali, ed hanno abolito la casta dei samurai (almeno come guerrieri "attivi").
L'ex samurai Gintoki Sakata si guadagna da vivere facendo il tuttofare e cerca di adattarsi, più o meno bene, alla situazione (a volte non è adattato per niente )

Da Wikipedia, più nel dettaglio:
Nonostante questo gli alieni hanno portato innovazioni sulla Terra e quindi si è formato un ambiente a metà tra due epoche, dove esistono oggetti moderni come automobili, televisori, internet e addirittura la rivista Shōnen Jump, ma molte costruzioni assomigliano a quelle del periodo Edo e sono presenti anche le istituzioni dell'epoca, come lo shogunato (o bafuku, tradotto con quest'ultima parola nella versione italiana del manga e con l'altra in quella dell'anime) e la shinsengumi. Inoltre sono presenti anche gli elementi fantascientifici come il già citato "terminale"

L'ambientazione è una parodia della situazione venutasi a creare dopo l'episodio delle navi nere che costrinse il Giappone a terminare il periodo di isolazionismo detto sakoku e ad aprire le porte agli occidentali.

La trama si concentra su un eccentrico samurai, Gintoki Sakata, il suo (parziale) apprendista Shinpachi Shimura, e una giovane aliena, Kagura. Tutti e tre sono dei liberi professionisti che cercano lavoro come "tuttofare" per pagare l’affitto mensile, cosa che solitamente non accade.
Gintama spesso parodizza le situazioni ed i personaggi tipici dei manga, soprattutto degli shōnen.
Gli episodi sono per lo più autoconclusivi ed occupano un episodio dell'anime e pochi capitoli del manga, anche se ci sono alcune saghe più lunghe ed episodi collegati.

Ci ho pensato bene prima di dire qualsiasi cosa di Gintama o fare una recensione vera e propria di questo manga che a me è molto simpatico, anche se parlandone in altra sede non è così per tutti

- prima di tutto perché è stato volgarmente droppato da una simpaticissima casa editrice che adesso sta vendendo solo gli avanzi. dato che per me un manga è come il maiale, non si butta via niente, e che se una cosa la cominci se sei serio la finisci (a meno che il mangaka non impazzisca e vada al mare a Fukushima) la cosa mi disturba.

- vorrei mettere i link agli episodi, ma dato che la Planeta ha i diritti dell'Italia e sta ancora vendendo gli avanzi non si può fare. Non vale la pena iniziare dagli inediti, perché la storia è basata su situazioni divertenti e personaggi, e a trovarseli tutti insieme si finisce solo per non capirci niente.

Io trovo che Gintama sia una storia divertente, una parodia ben riuscita e, se una parte del manga è caotica e la maggior parte è a episodi, penso che gli archi "seri" (Benizakura - unico pubblicato dalla Planeta - Ito, Yoshiwara, al limite anche l'arco comico e parodico degli Yagyu) siano mini-storie piacevoli da leggere, se non proprio belle (quella di Yoshiwara e quella di Ito mi piacciono moltissimo).

Una cosa particolare del manga è che da un episodio all'altro si può passare dal demenziale totale (es. ninja che si combattono l'un l'altro col curry) a cose molto serie (es. l'arco dello Yoshiwara, col bambino che cerca di salvare la madre prigioniera).

La pecca più grossa è questa dannata pubblicazione, secondo me. Mi auguro solo che una volta venduti i rimasugli vendano anche i diritti a qualcuno che questa pubblicazione se la prende sul serio.
Alcuni numeri sono introvabili e immagino che i prezzi in ebay, fumetterie, negozi dell'usato, fiere e company siano i più vari dell'universo.

Anche l'anime non mi dispiace, sempre soprattutto gli archi, ma i disegni del manga mi piacciono di più.
A parte tutto... Sorachi fa anche gli sfondi.

Spoiler:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

_________________
Gdr character:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Kuroumi

Femminile
Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 21.09.12
Età : 43
Località : Roanapur
Umore : Nuvoloso

Visualizza il profilo dell'utente http://mondodigaia.altervista.org/index.html

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum